Altre notizie

CIRCOLO SAN GIUSEPPE, ISCRIZIONI ALL'ANNO SOCIALE APERTE FINO AL 28 FEBBRAIO

Dopo la giornata di apertura del nuovo anno sociale, celebrata domenica 11 novembre 2018, i soci hanno tempo fino a giovedì 28 febbraio 2019 per rinnovare la propria iscrizione al Circolo culturale San Giuseppe. Come già avvenuto nelle annate precedenti, le quote associative sono state fissate in 10 euro per i soci ordinari e dai 20 euro in su per i soci sostenitori. La tessera è indispensabile per l’accesso al bar interno al Centro pastorale Monsignor Ratti di via Cavour 25, come prevede il regolamento per i circoli privati, ma costituisce soprattutto un elemento di identità ed un segnale di appartenenza ad una realtà che, fin dal 1888, lavora per essere un centro vivo e vitale del laicato cattolico seregnese ed oggi è il braccio operativo nel settore culturale della Comunità pastorale intitolata a San Giovanni Paolo II. Gli interessati possono rivolgersi in segreteria il martedì ed il giovedì, dalle 14,30 alle 16, ed il venerdì, dalle 16 alle 18.

CIRCOLO SAN GIUSEPPE, AL VIA LE ISCRIZIONI ALLA GIORNATA DI SPIRITUALITÀ

Il Circolo culturale San Giuseppe promuove per domenica 7 aprile 2019 una giornata di spiritualità, che avrà come meta la città di Brescia  e sarà guidata dall’assistente spirituale don Mauro Mascheroni. Il ritrovo è fissato alle 7,45 nel parcheggio della Banca Popolare di Milano di via Montello, da dove si partirà alle 8. Meta della mattinata sarà il Centro di spiritualità Mater Divinae Gratiae (nella fotografia), dove don Mauro Mascheroni proporrà una riflessione ed alle 11,30 celebrerà una santa Messa. Alle 12,30 è previsto il pranzo, con il seguente menù: un primo ed un secondo (entrambi con alternativa a scelta), verdura cotta e cruda, formaggio, dolce o frutta, acqua e vino. Nel pomeriggio seguirà una visita guidata al centro storico di Brescia, interamente a piedi, che mostrerà l’evoluzione storico-artistica del territorio. Le tappe saranno la piazza del Foro (romana), la piazza Paolo VI (già piazza Duomo, prevalentemente medievale), con visita alle Cattedrali (il Duomo Vecchio o Rotonda ed il Duomo Nuovo), la piazza della Loggia (rinascimentale) e la piazza Vittoria (contemporanea). Ci sarà spazio per un focus sulle figure di due santi bresciani, quali San Paolo VI e San Giovanni Battista Piamarta, grazie ad un approfondimento dedicato a luoghi con cui hanno avuto un legame. Il rientro avverrà in serata. La quota di partecipazione è di 40 euro a testa e comprende il viaggio di andata e ritorno in pullman, il pranzo e la visita guidata. Le iscrizioni si ricevono, previo versamento dell’importo, entro martedì 26 marzo 2019 nella segreteria di via Cavour 25 (orari: il martedì ed il giovedì dalle 14,30 alle 16, il venerdì dalle 16 alle 18).

“DA HAN-KOW A FUN-CIA-IN”, IL VOLUME APPENA STAMPATO DISPONIBILE IN VIA CAVOUR

Dopo il buon riscontro ottenuto dalla presentazione ufficiale, ospitata dalla sala civica Monsignor Gandini di via XXIV Maggio domenica 16 dicembre 2018, il volume “Da Han-kow a Fun-cia-in. Seregno in terra di Cina nel XIX secolo”, prodotto in occasione del suo centotrentesimo di fondazione dal Circolo culturale San Giuseppe, con la collaborazione del Circolo culturale Seregn de la memoria e della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza, è disponibile nella sede di via Cavour 25, dove gli interessati possono ritirarne una copia, a fronte di una semplice offerta libera. Il testo, che è stato curato da Paolo Cazzaniga, presidente del Circolo culturale Seregn de la memoria, riassume e valorizza due libretti precedenti, ritrovati nei mesi scorsi in coda ad un lungo oblio. Si tratta di “Relazione del viaggio di tre figlie della carità Canossiane da Han-kow nell’Hup-pè orientale a Fun-cia-in nel Chen-si meridionale”, che l’associazione aveva editato per la prima volta nel 1896 e che racconta il trasferimento sul fiume Giallo, nel cuore Cina, da Han-kow a Fun-cia-in, delle Canossiane suor Consolina Biscardi e suor Viola Corradini, accompagnate dalla superiora madre Santina Mesini, e della pubblicazione gemella, denominata “Settanta giorni di viaggio attraverso le grandi Provincie dell’Hup-pè e dello Schen-sì meridionale”, stampata nel 1891 a Besana Brianza su input di don Pietro Silva, Prevosto originario di Seregno, che invece narra le peripezie della seregnese suor Luigia Silva insieme ad un gruppo di consorelle, lungo il medesimo itinerario con partenza da Han-kow, dove era superiora suor Paola Vismara, nata a Milano da famiglia seregnese, e meta a Fun-cia-in. L’elaborato ha inaugurato la collana editoriale “I libri del Circolo”, che ora si spera di poter ampliare in futuro.

Il video integrale della presentazione è consultabile al link https://www.youtube.com/watch?v=TBQoEj9SH2E&feature=share

CIRCOLO CULTURALE SAN GIUSEPPE, APERTE LE ISCRIZIONI ALLA VISITA IN MAROCCO

Il Circolo culturale San Giuseppe, con la collaborazione della Scam Viaggi di Monza, propone per il periodo compreso tra sabato 1 giugno 2019 e domenica 9 giugno 2019 una visita culturale in Marocco, con trasferimento di andata e ritorno in aereo. Sue mete sul posto saranno Marrakech (nella fotografia), Casablanca, Rabat, Meknes, Fes, Erfoud, Ouarzazate ed infine nuovamente Marrakech. L’itinerario comprende anche la visita ai giardini di Majorelle a Marrakech e l’escursione alle dune di Erzouga, per assistere al tramonto nel deserto. Il programma nel dettaglio è scaricabile in allegato. Le quote di partecipazione sono di 1.270 euro per i soci e di 1.320 euro per i non soci. Le iscrizioni si ricevono nella segreteria di via Cavour 25 il martedì e giovedì, dalle 14,30 alle 16, ed il venerdì, dalle 16 alle 18.

 

I posti disponibili sono al completo. Si accettano iscrizioni esclusivamente per la lista d'attesa. 

MaroccoMarocco [234 Kb]

APERTE FINO A METÀ MARZO LE ISCRIZIONI ALL'ANNUALE GITA CULTURALE IN SARDEGNA

Il Circolo culturale San Giuseppe promuove tra sabato 21 maggio 2016 e sabato 28 maggio 2016 una gita culturale in Sardegna. L’itinerario prevede la visita di Genova, da dove poi si salperà in nave per l’isola, sulla quale le mete saranno nell’ordine l’arcipelago della Maddalena, Castelsardo (nella fotografia), Sassari, Alghero, Bosa, Oristano, Fonni, Nuoro, Orgosolo, Barumini, Iglesias, Carbonia e Cagliari. Dal capoluogo della regione si raggiungerà quindi, sempre in nave, Civitavecchia, da dove si risalirà in pullman fino a Seregno, con tappa intermedia a Volterra. La quota di partecipazione, con un minimo di 25 iscritti, è di 1.120 euro per i soci da almeno 2 anni e di 1.170 euro per tutti gli altri. Per le iscrizioni, rivolgersi alla segretaria di via Cavour 25 (orari: il martedì ed il giovedì dalle 14,30 alle 16, il venerdì dalle 16 alle 18). 

 

Seregno, 19 marzo 2016