TORNA L’APPUNTAMENTO CON LA MOSTRA ARTISTICA COLLETTIVA NEL MESE DI SETTEMBRE

In occasione della tradizionale patronale del Santo Crocifisso, il Circolo culturale San Giuseppe ha deciso di rinnovare una sua proposta, che intende essere un segno di presenza culturale all’interno del programma complessivo che sarà definito. Stiamo parlando dell’appuntamento con la mostra artistica collettiva riservata a nati o residenti in città, senza alcuna distinzione tra semplici amatori o professionisti, che sarà ospitata dagli spazi interni alla sede di via Cavour 25. L’inaugurazione è prevista sabato 22 settembre 2018, alle 17, mentre le visite saranno possibili venerdì 21 settembre 2018, tra le 16 e le 19, sabato 22 settembre 2018, dalle 17 in avanti, e domenica 23 settembre 2018, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19. Per informazioni, rivolgersi alla già citata sede negli orari di apertura.

PAOLO VI, UN PAPA INATTUALE DIPINTO DALLE PAROLE DEL TEOLOGO MATRCO VERGOTTINI

Marco Vergottini, teologo, autore di un’ampia produzione editoriale dedicata alla figura di Paolo VI, è stato il relatore mercoledì 19 settembre 2018, nella sala Cardinale Minoretti, interna al Centro pastorale Monsignor Ratti di via Cavour 25, dell’incontro sul tema “Paolo VI, un Papa santo”, dedicato alla figura del Pontefice bresciano, nell’imminenza della sua canonizzazione, prevista domenica 14 ottobre 2018 a Roma. L’appuntamento è stato voluto dalla Comunità pastorale San Giovanni Paolo II, con la collaborazione del Circolo culturale San Giuseppe, della Biblioteca capitolare Paolo Angelo Ballerini e de I Quaderni della Brianza. Rispondendo alla domande di Luigi Losa, direttore de “L’Amico della Famiglia” (nella foto, i due a fine serata), Vergottini ha definito Giovanni Battista Montini un Papa inattuale, ricordandone le sofferenze per le critiche ingiuste e riconoscendogli il merito di aver traghettato in porto, grazie alle sue qualità di nocchiero, la nave del Concilio Ecumenico Vaticano II, che dopo la prima sessione viaggiava in acque tempestose. Il percorso proseguirà ora con la mostra fotografica che ripercorrerà le visite a Seregno compiute da Montini nel suo periodo da Arcivescovo di Milano, tra il 1954 ed il 1963, che sarà visitabile nell’aula Monsignor Citterio della Basilica San Giuseppe tra sabato 6 ottobre 2018, quando aprirà dopo la santa Messa delle 18, e domenica 21 ottobre 2018.

CENTOTRENTESIMO, DUE SALE INTERNE ALLA SEDE INTITOLATE A VISMARA E MARIANI

Dopo la mostra dedicata alla figura dell’artigiano del legno seregnese, ospitata in primavera dalla sala Cardinale Minoretti, gli appuntamenti celebrati della ricorrenza del centotrentesimo di fondazione del Circolo culturale San Giuseppe riprenderanno in coda alla pausa estiva dell’attività. Domenica 30 settembre 2018, infatti, è prevista l’intitolazione di due sale interne al Centro pastorale Monsignor Ratti di via Cavour 25 a due grandi presidenti del passato, le due figure che, con don Pino Caimi, hanno garantito un rilancio dell’associazione dopo la crisi attraversata nei primi anni sessanta. La sala biliardo sarà dedicata nell’occasione a Gino Vismara, che guidò il Circolo tra il 1955 ed il 1979, anno della sua scomparsa, mentre la sala lettura sarà intitolata ad Arnaldo Mariani, presidente tra il 1980 ed il 1995. Il programma prevede alle 10 una partecipazione dei soci e dei simpatizzanti alla santa Messa nella Basilica San Giuseppe, prima che ci si trasferisca in sede, per la cerimonia di intitolazione vera e propria. L’invito a partecipare è rivolto a tutti.

APERTE LE ISCRIZIONI PER LA GITA AUTUNNALE CON METE COLORNO E FONTANELLATO

Il Circolo culturale San Giuseppe promuove per domenica 21 ottobre 2018 una visita a Colorno e Fontanellato, nel parmigiano. Il programma contempla il ritrovo alle 6,45 nel parcheggio antistante la Banca Popolare di Milano di via Montello, con successiva partenza alle 7. La prima tappa di giornata sarà la Reggia di Colorno (nella fotografia), dove con inizio alle 10,30 si visiteranno il Piano Nobile, l’Appartamento Nuovo del Duca Ferdinando di Borbone, la Cappella di San Liborio ed il Giardino Storico. Seguirà il trasferimento a Fontanellato, dove il pranzo (con due antipasti, due primi, un secondo, contorni, frutta o dolce, caffè e bevande) sarà ospitato dal Ristorante Europa. Subito dopo, alle 15 è in calendario la visita guidata al Santuario, all’’interno del quale poi sono previste alle 16 la recita del santo Rosario ed alle 16,30 la celebrazione della santa Messa. Nel tardo pomeriggio, infine, il rientro in città. La quota di partecipazione, comprendente il viaggio di andata e ritorno in pullman, gli ingressi ed il pranzo, è di 45 euro per i soci e di 50 euro per i non soci. Le iscrizioni, previo il versamento dell’importo, si ricevono nella sede di via Cavour 25, nei suoi orari di apertura al pubblico.

 

Il primo pullman è esaurito. Sono in corso le iscrizioni per il secondo: gli interessati per esigenze organizzative dovranno farsi avanti entro e non oltre mercoledì 26 settembre 2018.